Hype Business Recensione: la carta conto per professionisti

Sei un professionista o hai un’impresa? Sei venuto a conoscenza di Hype Business? Scopri in questo articolo la Recensione reale su Hype Business, le mie opinioni, a chi è adatto e perché conviene.

Se hai un business, hai sicuramente bisogno di gestire i soldi che spendi e guadagni in modo sicuro – e possibilmente anche rapido e smart.

Per farlo, io utilizzo Hype, che ha ideato anche un conto specifico per professionisti e imprese: si chiama Hype Business, e oggi ti spiego cos’è, come funziona e perché dovresti provarlo anche tu.

Cos’è Hype?

edificio di Banca Sella
Hype è gestito da Banca Sella, uno dei leader Bancari Italiani

Di Hype ne ho già parlato nel dettaglio qui.

Si tratta di una carta conto smart che porta i servizi di una banca tradizionale online, all’interno di una piattaforma intuitiva e funzionale e con costi di gestione davvero irrisori rispetto alla media delle banche.

Hype ha sede a Biella, fa parte del gruppo Banca Sella, ed è stata premiata come miglior carta conto nel 2019 dal’Osservatorio Finanziario.

Cos’è Hype Business?

Hype Business è la carta conto dedicata a professionisti e imprese.

Un conto aziendale infatti è indispensabile, qualunque sia la tua professione, e lo è per diversi motivi:

  • ti permette di tracciare e organizzare le spese aziendali, le tasse e i pagamenti senza confonderli con le tue spese personali;
  • si dice che l’abito non fa il monaco, ma sai benissimo non è così: avviarsi al mondo professionale presentando le credenziali del tuo conto privato non dà una buonissima impressione di te, perché crea un alone di provvisorietà. Farsi pagare una prestazione professionale sul conto privato dà l’impressione che tu stia lavorando quasi per caso, mentre avere già da subito un conto professionale crea una sensazione di stabilità e organizzazione nel tuo cliente. Sembrerà stupido o improbabile, ma questi dettagli contano!

Hype Business a chi è adatto?

Hype Business è un conto progettato per i tutti liberi professionisti e le ditte individuali, artigiane o non e di qualsiasi dimensione (da meno di 6 a più di 20 dipendenti), titolari di partita IVA e con residenza fiscale in Italia.

Non è adatto a: società di capitali, società di persone, associazioni, fondazioni, enti sociali, imprese familiari, società di fatto, aziende speciali.

Funzionalità di Hype Business

Hype Business è un conto professionale completo di tutte le funzionalità che potrebbero essere utili in quanto imprenditore, per gestire i tuoi soldi in modo rapido e smart senza perdere tempo tra visite in banca e attese inutili.

Ecco una panoramica su tutto ciò che è incluso nel conto Hype Business.

App Hype

hype business app

Alla registrazione, avrai subito accesso alla app Hype: una piattaforma completa e semplice da utilizzare su cui è registrata la tua carta di debito virtuale, completa di IBAN, numero e CCV e con cui puoi:

  • acquistare online;
  • collegare il conto Hype Business a Google Pay e Apple Pay per pagare anche nei negozi fisici;
  • inviare bonifici SEPA normali e agevolati completamente GRATUITI;
  • inviare bonifici immediati: il conto Hype Business ne mette a disposizione 10 gratis ogni mese;
  • ricevere gratuitamente tutti i bonifici, inclusi quelli che puoi girarti da un alto cc per ricaricare il conto Hype Business;
  • scambiare denaro con gli altri correntisti Hype;
  • pagare bollettini, RAV, MAV, CBill e PagoPa.

La app ha anche altre funzionalità interessanti.

La prima è senza dubbio la sezione Radar, dove puoi monitorare entrate e uscite e consultare statistiche e report mensili per avere una visione d’insieme dell’andamento del tuo business.

Un’altra funzione interessante è la sezione Risparmi, in cui puoi mettere da parte del denaro in diversi salvadanai, fino a 20, separandolo dal conto corrente principale.

Questa funzione è molto interessante perché puoi usarla:

  • per mettere da parte un gruzzoletto per gli imprevisti con le box Salvadanaio;
  • per tenere da parte i soldi che ti serviranno per un obiettivo preciso, ad esempio per pagare tasse e imposte oppure per fare un acquisto importante, con le box Obiettivo, in cui potrai impostare anche un importo da raggiungere.

Puoi inserire manualmente un importo oppure, con la funzione di arrotondamento, mettere automaticamente il resto delle tue spese nella tua box di risparmio: ad esempio, se effettui un acquisto da 9,80€, Hype ti addebiterà 10€ e metterà i 20 centesimi di resto nella box risparmi. Ovviamente non sei obbligato a tenerli lì: puoi spostarli come e quando vuoi da e verso il conto principale.

Dalla app puoi anche mettere in pausa la carta qualora tu tema di averla smarrita o che ti sia stata rubata, e puoi collegare tutti i tuoi conti e le tue carte online, anche quelli personali, in modo da avere tutto sott’occhio in un’unica app.

Conto e carta

carta Mastercard di Hype Business

Come ti spiegavo, Hype Business include un conto carta virtuali.

Oltre alla carta virtuale, Hype ti invierà senza spese aggiuntive anche una carta di debito contactless Mastercard fisica, che puoi usare sia per pagare online e offline in tutto il mondo e in tutte le valute, che per prelevare in qualsiasi ATM del mondo.

E, a proposito di prelievi: sono gratuiti ovunque, in Italia e nel mondo.

Lo stesso vale per i pagamenti in euro, anche all’estero, mentre per i pagamenti in valuta straniera è prevista una piccola maggiorazione del 1,5%.

Assicurazioni

Un servizio molto interessante di Hype Business (che non troverai nei conti a uso personale) è la gamma di assicurazioni pensate in partnership con Lokky, ideali per mettere al sicuro te e il tuo business.

Tra le assicurazioni disponibili troverai:

  • assicurazioni professionali per specifiche attività;
  • assicurazioni per professionisti iscritti all’albo;
  • polizza cyber risk;
  • polizza sugli infortuni.

Dalla sezione dedicata potrai creare il pacchetto assicurativo più adatto a te a un prezzo vantaggioso.

Assistenza

Infine, Hype Business dispone di un servizio di assistenza dedicato, separato dall’assistenza Hype per i conti privati.

L’assistenza è operativa 7 giorni su 7 via email ([email protected]), chat e WhatsApp (dalle 8 alle 20 nei giorni feriali, fino alle 19 durante weekend e festivi).

Hype Business limiti

La carta Hype Business NON ha limiti di ricarica, di saldo massimo e di spesa con bonifico in uscita, ma è sottoposta come tutti i conti correnti e le carte, ha dei limiti per prelievo e ricarica in contanti: ecco quali:

Ricarica con bonificosingola, giornaliera, mensileillimitata
Saldo massimo illimitato
Ricariche in contantiNumero massimo al giorno4
 Massima singola250€
 Massima in un giorno999€
 Massima in un mese8000€
 Massima in un anno40.000€
Prelievo (UE ed extra UE)Singolo500€
 Giornaliero1000€
 Mensile2500€
Spesasingola con carta50.000€
 singola con bonificoillimitata

Hype Business costi

Hype Business non prevede NESSUNA spesa di attivazione e ha un costo di 2,90€ al mese.

Ora, non so a che tipo di conto tu sia abituato, ma credimi: spendere meno di 3€ al mese, e quindi meno di 35€ l’anno, per un conto corrente, è davvero conveniente. Ma davvero!

Le spese fisse includono tutti i bonifici in entrata e uscita, 10 bonifici immediati al mese, pagamento MAV, scambio di denaro tra correntisti Hype, tutte le funzionalità della app, prelievo ATM in Italia e all’estero e blocco e riemissione carta per furto o smarrimento.

Le spese extra sono comunque piuttosto contenute (non superano mai i 2€ a operazione), e sono:

Bonifici immediati successivi ai primi 10 al mese2€
Ricarica in contanti presso un punto vendita abilitato2€
Bollettini1,99€
RAV, PagoPa, CBILL1€
Maggiorazione per operazioni in valuta estera1,5%

Come registrarsi a Hype Business

Registrarti ad Hype Business è semplice come registrarsi a qualunque conto personale Hype (in realtà è più complicato spiegare come registrarsi che farlo!), e puoi farlo sia da desktop che da smartphone in 15 minuti:

  • accedi a questa pagina, inserisci la tua email e clicca su “registrati”;
  • verrai inviato a una pagina con un form da compilare con i tuoi dati;
  • dovrai verificare email e numero di telefono;
  • compila il questionario antiriciclaggio, obbligatorio per legge;
  • inserisci i dati relativi alla tua attività;
  • scegli dove ricevere la tua carta Hype Business: ti verrà spedita all’indirizzo indicato e arriverà entro 16 giorni dalla registrazione;
  • registra un video prova per verificare la tua identità, tenendo in mano un documento a scelta tra carta di identità, patente, passaporto e tessera sanitaria;
  • carica i dati e le foto di due documenti a scelta;
  • firma il tuo contratto con Hype e inizia a utilizzare la app!

Posso aprire un conto Hype Business se ho già un conto personale Hype?

Sì, è possibile aprire sia un conto personale che uno business con Hype.

Puoi aprire un conto Hype Business sia che tu già possieda un conto Hype Next che un conto Hype Premium.

Hype Business recensione: perché conviene?

Hype Business è un conto completo, smart e utile che permetterà alla tua azienda di crearsi un’aura di stabilità e professionalità, e a te di tenere sempre sotto controllo le spese e i ricavi della tua attività.

Il primo vantaggio rispetto ai conti aziendali che trovi in circolazione è senza ombra di dubbio il prezzo. Prova a fare un giro tra siti delle banche: un altro conto aziendale con spese di gestione inferiori ai 3€ al mese è introvabile – soprattutto con bonifici, prelievi italiani ed esteri e pagamenti inclusi nel prezzo.

Reputo ottime anche le funzioni legate alla app, come le statistiche, indispensabili a un professionista, e la sezione risparmi, che trovo davvero utile per non arrivare impreparato alle scadenze fiscali.

Anche la sezione assicurazioni è interessante, perché puoi crearti una polizza personalizzata a un prezzo speciale.

Insomma, Hype Business è assolutamente promosso: si tratta di una vera svolta per chi ha un’attività di qualsiasi tipo, e a un prezzo inimitabile.

Lascia un commento