Guadagnare con i Sondaggi: ecco come fare

Uno dei metodi più gettonati per guadagnare online senza dover investire denaro è compilare i sondaggi retribuiti. Si tratta di un metodo semplice per guadagnare un piccolo extra: per completare a un sondaggio devi solo rispondere a qualche domanda condividendo le tue opinioni.

Tempo richiesto? All’incirca 15 minuti. Requisiti? Una connessione a internet.

L’aspetto positivo dei sondaggi online è che sono alla portata di tutti: non richiedono competenze particolari né investimenti iniziali, e possono essere compilati da computer o smartphone in qualunque luogo e momento. Sono quindi il modo perfetto per monetizzare i tempi morti: puoi rispondere a un sondaggio mentre fai la fila alle Poste o mentre vai a lavoro in autobus.

Se il mondo dei sondaggi ti interessa e vuoi iniziare a guadagnarci qualcosa, eccoti la guida definitiva per iniziare a guadagnare con i sondaggi online.

Cosa sono i sondaggi retribuiti?

sondaggi online

Ti sarà sicuramente capitato di ricevere una telefonata in cui ti veniva chiesto di rispondere ad alcune domande su un prodotto o un servizio, o che al centro commerciale ti consegnassero un foglio di carta da compilare in cui condividere le tue opinioni su un negozio.

Ecco, i sondaggi online funzionano nello stesso modo: devi semplicemente rispondere ad alcune domande di opinione commissionate dalle aziende per capire quali sono le tendenze di mercato, di cosa hanno bisogno i consumatori, cosa ne pensano riguardo a un prodotto, un servizio o una pubblicità e così via. Queste informazioni serviranno loro per sviluppare meglio la loro strategia di marketing e i loro prodotti.

La differenza rispetto ai sondaggi telefonici o cartacei, è che quelli online sono spesso sottoposti tramite società che pagano i consumatori per rispondere a queste domande. Questo significa che, iscrivendoti al sito di una (o più) di queste società, potrai rispondere ai sondaggi pubblicati e guadagnare soldi.

Ma perché l’azienda paga i consumatori per rispondere a un sondaggio? I motivi sono due:

  1. le informazioni che condividi tramite un sondaggio sono utili all’azienda, hanno un valore: per questo devono essere pagate;
  2. rispondere a un sondaggio per strada, al telefono o al centro commerciale è percepito da molti come un’inutile perdita di tempo: per questo le risposte saranno spesso sbrigative e molto semplici. Retribuendo qualcuno, invece, l’azienda “comprerà” 15 minuti in cui questo qualcuno dovrà dedicarsi al sondaggio, rispondendo in maniera sicuramente più valida ed esaustiva.

Come funzionano i panel di sondaggi retribuiti?

lavorare su internet

Per utilizzare un panel di sondaggi retribuiti dovrai innanzitutto registrati al suo sito web, inserendo i tuoi dati personali e alcune informazioni aggiuntive riguardanti i tuoi interessi e le tue preferenze. Questa operazione è importante perché in base alle tue caratteristiche personali verranno selezionati i sondaggi che ti verranno inviati: quelli adatti al tuo profilo di consumatore.

Una volta completata la registrazione e creato un account, la piattaforma inizierà a inviarti dei sondaggi: rispondendo, accumulerai dei punti che potranno poi essere convertiti in premi. La retribuzione dipende dalla lunghezza e dalla complessità del sondaggio.

I sondaggi solitamente sono a risposta chiusa, quindi non dovrai scrivere la tua risposta ma semplicemente selezionare una delle opzioni, e dura in media tra i 2 e i 30 minuti.

Inizialmente riceverai pochi sondaggi, perché la piattaforma dovrà prima delineare bene le tue caratteristiche. Più sarai attivo e più sondaggi adatti al tuo target ti arriveranno. E, ovviamente, più sondaggi compilerai e più guadagnerai!

Quanto si guadagna con i sondaggi?

Una volta accumulati i punti, potrai convertirli in premi. Questi premi possono consistere in pagamenti in denaro, che ti verrà accreditato su un conto PayPal o tramite bonifico bancario, ma anche in:

  • buoni spesa in negozi fisici o online;
  • buoni sconto;
  • prodotti gratuiti.

Ovviamente rispondere ai sondaggi non ti renderà ricco, ma ti permetterà di arrotondare e guadagnarti un piccolo extra. I sondaggi retribuiti infatti possono farti guadagnare tra i 30 centesimi e i 5€ a sondaggio: dipende, come ti spiegavamo, dalla complessità e dalla durata del sondaggio.

Quali sono le migliori piattaforme di sondaggi con cui guadagnare

generare profitto con i sondaggi

Un buon sito con cui guadagnare con i sondaggi deve avere alcune caratteristiche:

  • la registrazione deve essere gratuita e senza obblighi;
  • i pagamenti devono essere puntuali;
  • i dati personali devono essere trattati nel rispetto delle norme sulla privacy;
  • non deve esserci l’obbligo di rispondere ai sondaggi;
  • devi avere la possibilità di cancellarti gratuitamente, liberamente e in qualsiasi momento.

Sul web esiste una miriade di piattaforme con cui guadagnare con i sondaggi. Abbiamo selezionato per te le piattaforme di sondaggi che riteniamo più valide: ecco tutto quello che devi sapere.

LifePoints Panel

LifePoints è una piattaforma di sondaggi che nasce dalla fusione di GlobalTestMarket e MySurvey, dal funzionamento semplice e intuitivo.

Già all’iscrizione, riceverai 10 LifePoints in omaggio. Poi, LifePoint ti permetterà di guadagnare:

  • compilando sondaggi: ne riceverai anche più di 10 al mese, ognuno ricompensato con una media di 2-3 LifePoints;
  • compilando un diario in cui documentare le tue abitudini in un certo periodo di tempo;
  • testando dei prodotti che verranno inviati gratuitamente a casa tua.

I premi possono essere richiesti una volta accumulati 5€, e consistono in pagamenti via PayPal o in buoni acquisto su Amazon, iTunes e altri shop online.

Alta Opinione

Alta Opinione è uno dei panel più gettonati: le tue risposte ai sondaggi ti faranno guadagnare buoni acquisto su Amazon e Zalando o tickets spendibili in diversi negozi sia fisici che online.

Una volta creato il tuo profilo, completalo inserendo le informazioni richieste riguardo ad ambiti come casa, viaggi, intrattenimento, tempo libero, cibi e bevande e così via: più completo e aggiornato sarà il tuo profilo, più inviti a sondaggi riceverai.

I sondaggi adatti al tuo profilo ti verranno recapitati direttamente con una e-mail in cui verranno specificate la durata, la scadenza e la retribuzione previste per il sondaggio. La retribuzione arriva fino a 5€ per sondaggio, e ti verrà accreditata entro poche ore. I premi sono convertibili una volta raggiunta una certa soglia compresa tra i 15 e i 20€.

Triaba

Triaba è una piattaforma internazionale di sondaggi retribuiti che ti paga dai 50 centesimi ai 4 euro per ogni sondaggio completato.

Una volta iscritto, ti basterà compilare i sondaggi: i soldi ti verranno accreditati immediatamente sul tuo profilo, e potrai riscuotere il tuo pagamento una volta raggiunta la soglia dei 4€ – una soglia ottima, molto più bassa della media dei panel di sondaggi! Potrai accreditare i soldi sul tuo conto PayPal o trasformarli in un buono Amazon: il pagamento arriverà puntuale entro una settimana.

L’unica pecca di Triaba pare essere la lingua: le traduzioni infatti sono da migliorare, ma pare ci stiano lavorando.

Surveyeah

Surveyah è una piattaforma italiana con cui puoi guadagnare sia contanti da accreditare sul tuo conto PayPal che buoni Amazon, Zalando e Decathlon.

Per iniziare ti basta registrarti, confermare l’iscrizione cliccando sul link che ti arriverà via e-mail e completare il tuo profilo specificando i tuoi interessi e le tue preferenze. Surveyah ti invierà 2-4 sondaggi al mese, in quantità variabile in base al tuo profilo utente.

Tutto ciò che devi fare è rispondere al sondaggio: guadagnerai tra i 25 centesimi e i 4 euro a seconda della durata. Questi soldi verranno accreditati sul tuo account e potrai riscattarli al raggiungimento di una certa soglia (15€ per i pagamenti PayPal, 10€ per i buoni Zalando e Decathlon, 18€ per quelli Amazon).

I-Say

Intuitivo e semplice da utilizzare, il panel di sondaggi I-Say è di proprietà di Ipsos, una importante società di ricerca di mercato di livello internazionale: quindi puoi essere sicuro al 100% della sicurezza del portale.

Se il tuo profilo demografico interesserà agli esaminatori, con I-Say potrai guadagnare ticket compliments, voucher e buoni regalo spendibili su Amazon, Decathlon, iTunes, Carrefur o Esselunga, ma anche soldi contanti che ti verranno accreditati sul tuo conto PayPal o con una prepagata virtuale Mastercard. In più il portale ospita frequenti estrazioni a sorte in cui potrai vincere migliaia di crediti o shopping card di valore.

Tutto quello che devi fare è rispondere ai sondaggi Ipsos sul sito web di I-Say o via app. Semplice, no?

Nielsen Panel Computer/Mobile

Un altro colosso nel settore delle ricerche di mercato che mette a disposizione un panel di sondaggi retribuiti è Nielsen.

Disponibile sia in versione desktop che mobile, l’app di Nielsen è semplicissima da utilizzare e ti permette di guadagnare con sondaggi che riguardano i tuoi comportamenti online. Dopo aver partecipato al panel per un anno riceverai dei punti per un valore di circa 30€ per la partecipazione da pc e altrettanti da mobile. Potrai quindi guadagnare circa 60€ l’anno, spendibili in voucher e gift cards.

Ideeopinioni

Ideeopinioni è la piattaforma di sondaggi online dell’istituto di ricerche di mercato italiano Netxplora.

Su Ideeopinioni, una volta completata l’iscrizione, verrai invitato a rispondere a dei questionari che ti arriveranno via mail: riceverai tra i 3 e i 5 questionari a settimana e portai rispondere sia da computer che via app.

Il sito è semplice da utilizzare e ricompensa ogni sondaggio completato con dei punti, corrispondenti a circa 30-80 centesimi a sondaggio: quindi potrai guadagnare dai 5 ai 20 euro al mese, dipende da quanti sondaggi riceverai e quale sarà il loro valore.  Potrai guadagnare punti extra condividendo il tuo codice Refer con i tuoi amici.

Potrai convertire i punti guadagnati in un buono spesa Idea Shopping, utilizzabile in tantissimi negozi sia fisici che online: Amazon, Esselunga, Italo, Zalando, ITunes, H&M, Smartbox, abbonamenti.it, OVS, Dechatlon, Douglas, Pittarosso, Kiko, Spotify, Yoox e molti altri.

Toluna

Abbiamo parlato di Toluna nell’articolo riguardo le app per guadagnare da smartphone. Quello che devi sapere è che Toluna funziona anche da pc: ti basta registrarti al suo sito web per partecipare ai sondaggi e guadagnare punti extra con i giochi a premi presenti solo sulla versione desktop della community.

I punti che guadagni potranno essere convertiti sia in ricariche PayPal che in premi da ricevere a casa tua, in voucher e in gift card di negozi come Amazon, Zalando, iTunes, Kasanova, laFeltrinelli o Dechatlon.

Google Opinion Reward

Ti abbiamo parlato anche di Google Opinion Reward, l’app di sondaggi firmata Google disponibile solo per Android che ti fa guadagnare credito Play Google, da spendere sul PlayStore Google per acquistare app, giochi, libri e film. Leggi l’articolo sulle app per guadagnare per scoprire di più.

Opline

Opline è una nuova piattaforma italiana con cui guadagnare con i sondaggi retribuiti.

Iscriviti, completa il tuo profilo e rispondi ai sondaggi: riceverai da 1 a 20 punti per ogni questionario, e Opline ti invierà almeno un questionario al mese. La frequenza come sempre varia in base al tuo profilo.

Potrai convertire i tuoi punti in premi quando raggiungerai la soglia di 40 punti. I premi possono essere:

  • ricariche telefoniche per i gestori Coop Voce, PosteMobile, TIM e Vodafone: con 70 punti hai una ricarica da 10€;
  • buoni acquisto online: su Kobo (70 punti corrispondono a 10€), IBS ed eprice (40 punti corrispondono a 5€, 70 punti a 10€) e su Amazon (100 punti corrispondono a 15€);
  • donazioni a progetti di solidarietà come FAI, La Strada, AMANI Onlus, CIAI: 40 punti corrispondono a una donazione da 5€;
  • buoni acquisto su Google Play, Windows Store o iTunes: 100 punti corrispondono a 15€;
  • buoni acquisto da Esselunga: con 70 punti hai 10€ di buono.

Opline è poco conosciuto ma affidabile. L’unica pecca è la frequenza ridotta con cui riceverai i sondaggi.

Come massimizzare il guadagno con i sondaggi online?

lavorare con i sondaggi online

Adesso che conosci tutti i migliori panel, non ti resta che iniziare a guadagnare con i sondaggi. Ecco alcuni consigli per massimizzare i guadagni.

  1. Iscriviti a più panel. Alcune piattaforme inviano molti sondaggi, altre meno. Iscrivendoti a più di una riceverai molti sondaggi e avrai la possibilità di guadagnare di più.
  2. Scegli i panel giusti. Quando scegli i panel a cui iscriverti, tieni conto della serietà dell’azienda, delle modalità di pagamento, dei compensi assegnati a ciascun sondaggio, della frequenza di invio e delle soglie minime da raggiungere per poter riscattare il premio. Non ha senso perdere tempo con un panel che ti manderà un sondaggio da due punti al mese ma ti permetterà di riscattare i premi solo quando avrai raggiunto 300 punti!
  3. Aggiorna il tuo profilo. Completa il tuo profilo con tutte le informazioni richieste e tienilo aggiornato: più il profilo sarà completo, più possibilità di ricevere i sondaggi avrai.
  4. Sfrutta il tempo libero e, soprattutto, i tempi morti. Hai presente quei momenti della giornata in cui non fai che scrollare le pagine social? Magari mentre sei in sala d’attesa dal medico o in fila in banca, mentre aspetti l’autobus o sei sul treno? Ecco: approfitta di quei momenti per rispondere ai sondaggi e monetizza i tempi morti della giornata.
  5. Sii sincero ed esaustivo. Lo abbiamo detto all’inizio: le aziende sono disposte a pagare le risposte ai sondaggi per assicurarsi risposte valide e utili. Sii sincero, dai risposte veritiere, coerenti e accurate, impiega il giusto tempo a completare il sondaggio, e vedrai che riceverai più sondaggi. Rispondi a caso, di fretta o incoerentemente, e rischierai di non riceverne più neanche uno.
  6. Sii veloce. A volte le aziende hanno bisogno solo di un certo numero di risposte al sondaggio: se lo completerai subito, eviterai che persone con il profilo simile al tuo rispondano prima di te rendendo la tua risposta inutile per l’azienda.

Lascia un commento