Trade.com recensione completa

Se sei interessato al mondo del trading online probabilmente avrai già sentito parlare di Trade.com, uno dei broker più famosi al mondo. E, probabilmente, ti stai chiedendo se si tratta di una piattaforma valida e, soprattutto, sicura.

In questa recensione ti spiegheremo tutto ciò che riguarda Trade.com: cos’è, come funziona, qual è l’offerta, perché lo consideriamo un broker sicuro, perché sceglierlo.

Cos’è e come funziona Trade.com

Trade.com è una piattaforma di trading online con sede a Cipro che ti permette di investire da casa e senza intermediazioni.

Trade.com è regolamentato da tre giurisdizioni e conta più di 100.000 utenti in tutto il mondo: merito del servizio completo e all’avanguardia e dell’offerta particolarmente ampia, che andremo ad analizzare nel dettaglio a breve.

Trade.com: carta di identità del broker

Anno di nascita2009
Sede legaleNicosia, Cipro
SocietàTrade Capital Markets (TCM) Limited
RegolamentazioniCySEC (n. 227/14), FSCA (n. 47857), CONSOB (n. 3949)
Telefono+39 0294751485
eMail[email protected]
Live Chat
TipologiaMultiasset
Deposito Minimo200€
Saldo Conto Demo10.000€
Centro FormazioneSi, gratuito
App Mobile

Sicurezza di Trade.com

Trade.com è sicuro, al 100%.

La piattaforma è online da più di 10 anni ed ha licenza CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission): questo significa che Trade.com agisce nel rispetto di una serie di norme comunitarie che rendono possibile la fornitura di servizi all’interno dell’Unione Europea. Trade.com è regolamentata anche dalla sudafricana FSCA (Financial Sector Conduct Authority), dalla britannica FCA (Financial Conduct Authority), ed è iscritta al registro CONSOB, che la autorizza a operare sul mercato italiano.

L’offerta di Trade.com

offerta servizi di trade.com

Veniamo ora all’offerta di Trade.com. Il broker fonde in un’unica piattaforma diverse modalità di investimento online:

  1. broker CFD, con cui puoi investire nei contratti per differenza;
  2. portafogli tematici in cui i titoli sono raggruppati in base a fattori comuni;
  3. broker IPO, per investire in società non ancora quotate nel mercato primario;
  4. Asset Management, ovvero portafogli precostruiti e diversificati;
  5. broker diretto (DMA), se preferisci acquistare titoli in modo diretto senza ricorrere ai CFD.

Gli asset per investimenti in CFD

fare trading con i cfd su trade.com

Uno dei punti di forza di questo broker è senza dubbio la varietà di asset CFD scambiabili, caratterizzati da leve interessanti, spread competitivi e nessuna commissione. Gli asset disponibili attualmente sono più di 2100, divisi in 7 mercati:

  1. Forex, ovvero il mercato delle coppie valutarie, sia principali che esotiche;
  2. Azioni, un mercato in cui sono presenti tutti i migliori titoli: tra quelli di spicco su Trade.com trovi anche Facebook, Amazon, Tesla;
  3. Materie Prime, un altro mercato in cui è presente un’ampissima offerta: potrai investire sulle materie prime alimentari, energetiche, sui metalli preziosi e su quelli industriali;
  4. Obbligazioni, lo strumento più sicuro, utile sia a chi è alle prime armi e cerca un investimento tranquillo che a chi vuole controbilanciare un investimento rischioso;
  5. Criptovalute, un mercato di tendenza in cui investire; il Bitcoin, ovviamente, è presente nella gamma di asset di Trade.com insieme a molte altre criptovalute;
  6. Indici, uno degli asset più interessanti per diversificare, comprendenti una varietà di aree economiche su tutti e 5 i continenti;
  7. ETF, i famosi Excange Trade Funds, utili per diversificare i propri investimenti.

I portafogli tematici

portafogli tematici di investimento

 È interessante anche la possibilità di investire in portafogli tematici, all’interno dei quali i titoli sono raggruppati in base a fattori comuni. I portafogli tematici proposti da Trade.com sono:

  • Consegne Contactless, portafoglio riguardante il settore innovativo e in forte tendenza delle consegne da remoto in cui troverai titoli di Amazon, Uber, eBay, Fedex, Seamless;
  • Settore Biofarmaceutico, comprendente i titoli di alcune delle più gradi aziende del settore;
  • Water Technology, un portafoglio dedicato all’acqua e alle sue tecnologie, comprendente titoli di industrie, utilities, materie prime e healthcare;
  • Robotica & AI, il portafoglio dedicato al settore in forte crescita e molto di tendenza dell’intelligenza artificiale, comprendente titoli di aziende come Netflix, Microsoft, Apple, Nvidia, Oracle, Cisco, Alphabet;
  • Oro a lungo termine, un portafoglio che ti permette di partecipare al mercato dei lingotti d’oro senza dover possedere fisicamente la materia prima;
  • Alti Dividendi, cioè le azioni delle aziende quotate che distribuiscono i dividendi maggiori; questo portafogli include nomi come Starbucks, Philip Morris, Microsoft ed altri titoli importanti appartenenti ai mercati dei beni di prima di necessità, finanziari, industriali, dell’IT, della comunicazione;
  • Energia Pulita, un portafogli dedicato alle aziende green più promettenti, a partire da Tesla;
  • Social Media e Internet Ads, un altro di quei mercati in costante espansione: tra i nomi presenti in portafoglio troviamo Facebook, Twitter, Netflix, Spotify;
  • Mercato USA a lungo termine, che ti permette di investire in ETF relativi ai mercati azionari statunitensi;
  • Global Bonds, il portafoglio a basso rischio che raccoglie tutti i principali titoli obbligazionari globali.

Il mercato IPO

investire in ipo

Il mercato IPO riguarda le Offerte Pubbliche Iniziali: partecipando a queste offerte d’acquisto andrai a investire in alcune aziende private in crescita le cui azioni non hanno ancora raggiunto il mercato primario.

Il mercato IPO è interessante perché è meno rischioso del founding in fase iniziale e le quote sono meno costose di quelle di società quotate.

Asset Management

asset management

Con la funzione Asset Management, Trade.com ti permette di investire in portafogli precostruiti e diversificati, realizzati da esperti e caratterizzati da diversi livelli di rischio e da diverse potenzialità di rendimento. In questo modo puoi investire in un pacchetto di asset personalizzato in base al tuo profilo di investitore, alle tue esigenze e ai tuoi obiettivi.

I portafogli proposti sono quattro:

  1. α Growth, un portafoglio difensivo composto al 90% da obbligazioni a tasso fisso e al 10% da investimenti alternativi, che richiede un capitale iniziale di 30.000€;
  2. α Value, con il 65% a tasso fisso, il 35% di alternativi, e un investimento minimo di 30.000€;
  3. α Income, contenente il 50% di azioni, il 30% di obbligazioni a tasso fisso e il 25% di investimenti alternativi, che richiede un Investimento minimo di 40.000€;
  4. α Quant, formato al 100% da investimenti alternativi e attivabile con un capitale di 10.000€.

Le piattaforme di trading di Trade.com

in questa immagine puoi vedere un’anteprima della MetaTrader4, la piattaforma più utilizzata al mondo per fare trading

Trade.com mette a disposizione due piattaforme di trading particolarmente apprezzate:

  1. WebTrader, una delle migliori piattaforme attualmente disponibili, adatta anche a chi è alle prime armi;
  2. MetaTrader4 (MT4), la piattaforma professionale preferita dai professionisti del trading.

Funzionalità di Trade.com

Il conto Demo di Trade.com

Un account demo è fondamentale quando si sceglie un broker online, perché ti permette di:

  • testare le piattaforme di trading disponibili;
  • prendere confidenza con le funzionalità del broker;
  • conoscere meglio i mercati;
  • implementare le tue abilità di investitore senza rischiare di perdere il tuo capitale.

Trade.com ti mette a disposizione un account demo gratuito e completo con $10.000 virtuali con cui sperimentare, studiare, provare: sfruttalo prima di iniziare a investire per prendere dimestichezza con il broker e con i mercati che ti interessano senza correre rischi.

Il Centro Formativo di Trade.com

formazione sul trading gratuita su trade.com

Un altro must nel mondo delle piattaforme di trading online è la parte relativa alla formazione: un’altra categoria in cui Trade.com eccelle.

Trade.com infatti offre a chi apre un conto:

  • un corso di trading completo, gratuito e suddiviso per livelli di competenza in cui puoi innanzitutto prendere confidenza con i CFD e con tutto ciò che li riguarda (rischi, potenzialità, ordini, settaggi), per poi imparare tutto ciò che c’è da sapere sulle strategie di trading più avanzate;
  • un ebook gratuito da scaricare contenente la guida più completa ed esaustiva sul trading online, in particolare sul Forex Trading;
  • una consulenza gratuita con uno specialista del trading.

Trade.com ti mette a disposizione dei suoi clienti anche il calendario economico, in cui sono appuntati gli eventi finanziari più importanti per i mercati.

Servizio Clienti di Trade.com

Il servizio clienti è fondamentale per confrontarsi su dubbi tecnici e verificare informazioni. Il servizio di Trade.com è attivo 24 ore su 24 dal lunedì al venerdì: puoi contattarlo via e-mail, con una telefonata o attraverso la live chat presente sul sito.

Trade.com da mobile

Tutte le funzionalità disponibili nella versione desktop di Trade.com sono presenti sia nella versione mobile del sito che nell’app gratuita, disponibile per iOS e Android e compatibile con smartphone e tablet.

Con l’app non solo potrai fare trading ovunque e in qualunque momento, ma anche ricevere notifiche personalizzate sulle variazioni che ti interessano.

Come utilizzare Trade.com

Per utilizzare Trade.com devi innanzitutto creare un account gratuito inserendo i tuoi dati personali, e confermare l’iscrizione cliccando sul link che ti arriverà via mail.

Il deposito minimo per iniziare a fare trading è di soli 200€, che puoi depositare utilizzando bancomat, carta di credito, bonifico bancario o uno dei principali metodi di pagamento elettronico.

Per accettare il tuo deposito, Trade.com ti chiederà un documento: si tratta di una procedura di sicurezza standard e fondamentale per evitare gli illeciti.

Costi di Trade.com

costi trade.com

I costi che dovrai sostenere per fare trading con Trade.com sono relativi principalmente allo spread. Lo spread corrisponde alla differenza tra il prezzo reale dell’asset e quello pagato dall’investitore, e varia sia in base all’asset che in base al tipo di account aperto dall’investitore: un argomento che tratteremo nel prossimo paragrafo. In ogni caso, parliamo di percentuali molto competitive: lo spread più alto sull’oro è dello 0,7, sulle coppie Forex è di 3 pip.

Trade.com permette di investire con profili a zero commissioni, e non richiede nessuna commissione nemmeno sui prelievi e i depositi: un aspetto particolarmente interessante e che diversifica Trade.com dai suoi competitors. Alcune commissioni però possono essere richieste in casi particolari:

  • se mantieni aperta una posizione overnight, cioè se non chiudi il tuo investimento entro la fine della giornata di mercato;
  • per le conversioni di valuta;
  • in caso di inattività: 90 giorni senza movimenti ti costeranno 25€, un anno 100€.

I tipi di account

trade.com

Trade.com offre 5 tipi di account diversificati in base al deposito iniziale richiesto, ai servizi offerti e ai tassi di spread.

  • Conto Micro. È l’account di base, che puoi aprire con soli 200€ e che ti dà accesso all’app sia da desktop che da mobile, al servizio clienti e agli eventi a tema trading promossi da Trade.com. Gli spread sono al massimo della piattaforma ma rimangono comunque competitivi: corrispondono allo 0,7 sull’oro e a 3 pip sulle principali coppie di valute. Questo tipo di conto ha funzioni minimal ma permette a tutti, anche ai meno esperti o a quelli che non possiedono un grade capitale, di iniziare a fare trading in modo competitivo.
  • Conto Silver. Richiede un deposito di almeno 1000€ e, nonostante l’investimento relativamente basso, offre già funzioni professionali. In aggiunta alle funzionalità del conto Micro, infatti, ci sono le analisi giornaliere e la presenza di un account manager dedicato. In questo caso lo spread sull’oro corrisponde a 0,6, quello sul Forex a 1,9 pips.
  • Conto Gold. A partire dai 10.000€ è possibile aprire un conto Gold, caratterizzato da un importantissimo servizio di analisi giornaliera premium più approfondito di quello offerto dal pacchetto Silver, e da spread più bassi, che scendono allo 0,56 per l’oro e al 1,5 pips sulle coppie Forex.
  • Conto Platinum. È un account pensato per chi investe somme importanti: il deposito iniziale infatti sale a 50.000€, mentre lo spread scende a 0,5 per l’oro e a 1.2 pips per le valute. A completare il servizio offerto per i clienti Gold si aggiunge il Customer Support premium.
  • Conto Exclusive. L’ultima tipologia di account offerto da Trade.com è Exclusive, progettato per chi investe somme superiori ai 100.000€. Questo conto ha gli stessi servizi di quello Platinum, ma gli spread sono ridotti all’osso: parliamo dello 0,4 sull’oro e 1 sulle principali coppie Forex.

Conclusione: perché scegliere TRADE.com

trade.com broker globale

In conclusione, Trade.com si è confermato un ottimo broker. Affidabile e in regola, offre una grande varietà di asset e dà accesso al mercato a ogni tipo di investitore, sia principiante che professionista. L’assenza di commissioni sui prelievi e gli spread competitivi rappresentano sicuramente un vantaggio per i trader. Tra i punti di forza ricordiamo anche il conto demo completo e gratuito, la piattaforma di formazione e l’app mobile.

Pro
  • Ampia scelta di asset
  • Piattaforme di trading di alto livello
  • Servizio clienti 24/5
  • Spread competitivi
  • Conto demo gratuito e completo
  • Ottima piattaforma di formazione
  • Deposito minimo basso
  • App mobile
  • Zero commissioni sui prelievi e sui depositi
  • Regolamentato e sicuro al 100%
Contro
  • Sito tradotto dall’inglese: alcuni punti non sono di facile lettura
  • Assistenza clienti non impeccabile, ma non malvagia

In Trade.com abbiamo trovato solo tre imperfezioni che andrebbero aggiustate:

  • il sito principale è in inglese ed è stato tradotto in italiano, in alcuni punti in maniera un po’ imperfetta: è necessario rileggere alcuni paragrafi per cogliere il senso;
  • il sito ha una grafica accattivante, ma non è intuitivo da navigare: trovare le informazioni che si cercano non è immediato le prime volte che lo si usa;
  • alcune recensioni hanno lamentato un servizio clienti non proprio impeccabile: Trade.com ha già preso provvedimenti contro alcuni operatori: il problema è stato risolto ed ora il servizio clienti è davvero buono.

Lascia un commento