Multi level marketing: come funziona e come può farti guadagnare (davvero tanto)

Il multi level marketing (MLM) o network marketing è una delle nuove frontiere del guadagno: non a caso è una strategia che sta avendo molto successo in Italia e nel mondo.

Nella guida di oggi ti spiegheremo cos’è esattamente il multi level marketing, come funziona e come fare a guadagnare con esso.

Cos’è il multi level marketing

Il multi level marketing è una strategia di vendita in cui i venditori:

  • propongono e vendono i prodotti direttamente al consumatore;
  • creano una rete reclutando nuovi venditori.

In questo modo il venditore guadagna:

  • dalle vendite generate direttamente;
  • una percentuale dalle vendite generate dai venditori reclutati.

Sono tantissime le aziende italiane ed europee che utilizzano questo metodo: sicuramente avrai sentito parlare di aziende di cosmetici, prodotti per la cucina, elettrodomestici, integratori alimentari o caffè che distribuiscono i loro prodotti grazie a una rete di venditori affiliati, come:

  • Yves Rocher,
  • Avon,
  • Herbalife,
  • Juice Plus,
  • Lyconet,
  • Tupperware,
  • Folletto,
  • Bimby,
  • e tante altre…

Come funziona il multi level marketing

mlm

Il venditore può entrare nella rete del multi level marketing sia candidandosi spontaneamente che venendo reclutato da un altro venditore.

Solitamente, per iniziare a lavorare, è necessario un investimento iniziale: bisogna acquistare un kit di vendita contenente del materiale che servirà per trovare clienti e per procacciare nuovi venditori (o sei interessato a metodi per guadagnare online senza alcun investimento iniziale?).

A differenza di alcuni modelli illegali, come le catene di Sant’Antonio e lo schema Ponzi, la remunerazione del venditore non deriva soltanto dall’arruolamento di nuove persone all’interno della rete, ma dal volume di vendite che sia lui che i venditori reclutati riescono a generare.

Questo significa che con il multi level marketing non riceverai una retribuzione per ogni nuovo venditore reclutato, ma guadagnerai una percentuale sulle vendite che i venditori che hai arruolato riusciranno a generare – oltre che, ovviamente, dalle tue vendite dirette.

I venditori che arruoli, poi, possono a loro volta arruolarne altri, dando vita a una vera e propria rete di vendita.

Più la struttura ingrandisce, più possibilità avrai di salire di livello e guadagnare provvigioni più alte sulle vendite dei tuoi arruolati.

Come guadagnare con il multi level marketing

Avere successo nel mondo del multi level marketing non è semplice. Ci sono però delle accortezze che possono aiutarti a guadagnare di più: ecco quali.

Scegli l’azienda giusta

scegli un'azienda solida di mlm

Il primo step per avere successo nel multi level marketing è, ovviamente, scegliere l’azienda giusta.

Non tutte le aziende infatti sono serie: alcune fanno promesse di crescita professionale e guadagno che poi non riescono a mantenere, altre abbandonano i propri affiliati a se stessi, altre ancora utilizzano il multi level marketing per mascherare strategie di marketing piramidale illegale.

Secondo la Harvard Business School, ci sono alcune caratteristiche che ti garantiranno che l’azienda è seria e che ti farà guadagnare:

  • è sul mercato da almeno 18 mesi: le aziende in fase di pre-lancio spesso falliscono prima di un anno e mezzo di attività. Scegline quindi una che è già attiva e in crescita;
  • vende prodotti di consumo ed esclusivi, cioè acquistabili solo tramite i venditori o nei negozi fisici o online dell’azienda stessa, con un buon rapporto qualità-prezzo;
  • ha una rete di venditori non ancora amplissima: secondo la Harvard Business School, l’azienda dovrebbe avere meno della metà dell’1% della popolazione del Paese. Se i distributori sono di più, il mercato probabilmente sarà già saturo.

In più, secondo noi, un’azienda valida deve anche:

  • proporti un piano di formazione che ti permetta di imparare a lavorare efficacemente nel multi level marketing;
  • avere un sistema meritocratico che ti permetta di crescere proporzionalmente ai tuoi risultati;
  • operare in modo 100% legale per la legge Italiana.

Studia (e usa) il prodotto e l’azienda

Ti impegneresti mai per vendere qualcosa che non conosci, non ti piace e non ti stimola? E, anche se lo facessi, riusciresti ad essere convincente?

Per avere successo nel multi level marketing o network marketing è fondamentale:

  • conoscere bene il prodotto o servizio che vendi: devi sapere tutto ed essere pronto a rispondere a qualsiasi domanda su di esso;
  • amare il prodotto: se lo usi e lo apprezzi, sarai più convincente quando cerchi di venderlo;
  • conoscere bene l’azienda per cui lavori: saperne spiegare la filosofia e i punti di forza è importante per riuscire a procacciare nuovi venditori.

Quindi, prima di iniziare a lavorare “sul campo”, studia tutto ciò che c’è da sapere sul prodotto e l’azienda e prova ad utilizzare il prodotto in prima persona.

Sviluppa le tue competenze

guadagnare online senza investire

Per diventare bravo nel multi level marketing, è importante investire costantemente su te stesso e sviluppare le tue competenze: ecco quali sono le più importanti.

  1. Essere un buon venditore: che non significa importunare più persone possibile e trasformarti nel loro stalker, ma essere in grado di raccontare il prodotto in modo convincente ma non forzato, evidenziarne i punti di forza, creare una relazione di fiducia con il cliente per spingerlo a diventare un cliente fisso o a unirsi alla rete.
  2. Essere un marketer, nel senso di saper promuovere la tua attività nella tua rete sociale, e non solo in quella del multi level marketing. Questo non significa cercare di reclutare a forza tutti i tuoi contatti inviando loro messaggi quotidiani fino a farti bloccare, ma saper scegliere le persone da contattare e riuscire a coinvolgerle.
  3. Essere un leader: una competenza fondamentale sia per creare un network di venditori che per fare carriera. Questo significa saper valutare le persone che entrano nella tua rete, gestirle al meglio (anche quando lavorano male) e anche motivarle giorno dopo giorno.
  4. Essere un esperto in tutto ciò che riguarda il prodotto e l’azienda, e saper trasmettere queste tue conoscenze anche ai venditori che recluterai: in pratica, devi essere capace di formare la tua squadra, ma anche di trasmettere loro il tuo entusiasmo e i valori che ti legano all’azienda e al prodotto.

L’attitudine giusta

Sia per vendere che per procacciare nuovi venditori, è importante avere non solo le competenze di cui abbiamo appena parlato, ma anche l’attitudine giusta.

Se vuoi avere successo nel multi level marketing, quello che ti serve è:

  • impegno e volontà: non guadagnerai senza fare nulla, ma dovrai aver voglia di lavorare, di imparare, di fare pratica;
  • pazienza: non lasciarti scoraggiare dai fallimenti: i risultati non arriveranno in una notte, ma ci vogliono tempo e impegno;
  • desiderio di aiutare gli altri: se inizi a lavorare pensando solo al guadagno finale, hai già perso: devi voler vendere innanzitutto per aiutare i clienti, per soddisfare un loro bisogno, per dare loro un’opportunità;
  • positività: le persone positive lavorano meglio, attraggono di più i potenziali clienti e guadagnano di più;
  • onestà e lealtà: è inutile cercare di coinvolgere clienti e venditori con false promesse: i nodi prima o poi vengono al pettine, e una persona che si sente imbrogliata non tornerà da te. Sii sempre onesto e leale, e vedrai che le persone saranno più attratte da te.

I vantaggi del Multi Level Marketing

multi level marketing

Il multi level marketing rappresenta una grande opportunità, sia per te che per l’azienda.

L’azienda infatti guadagna molto grazie al passaparola: si tratta infatti di un sistema di marketing a basso costo per l’azienda, che non deve pagare intermediari e distributori e quindi può vendere direttamente al consumatore finale a un prezzo inferiore, e anche molto efficace, perché si basa sui rapporti di fiducia che il venditore ha già instaurato all’interno della sua rete sociale.

Tu, come venditore, avresti una serie di vantaggi:

  • non importa chi sei e qual è il tuo curriculum: tutti possono lavorare nel multi level marketing o network marketing, se hanno voglia di impegnarsi;
  • puoi lavorare in proprio, dedicando alla tua attività il tempo che vuoi (e che puoi) dedicarle, senza orari fissi e con il tuo metodo di lavoro: il multi level marketing può essere un secondo lavoro o un’attività a tempo pieno;
  • puoi gestire il tuo business come vuoi, vendendo solo a livello locale o ingrandendoti s scala nazionale;
  • puoi lavorare senza obblighi di produzione e fatturato, senza capi che ti dicono cosa fare, e all’interno di una squadra che ti sei costruito da solo;
  • sei stimolato ogni giorno a lavorare in modo intraprendente e proattivo, a imparare, a risolvere problemi;
  • hai bassi costi di avviamento: puoi entrare nel business con poche centinaia di euro e con un rischio d’impresa minimo rispetto a quelli che sarebbero se decidessi, ad esempio, di aprire un negozio in franchising;
  • hai la possibilità di crescere e fare carriera.

Il multi level marketing è legale?

legalità del multi level marketing

In Italia e in Europa sono diversi i sistemi di marketing piramidale illegali: dallo schema Ponzi alle catene di Sant’Antonio ai sistemi piramidali.

La legislazione italiana non vieta specificatamente il multi level marketing, ma ci sono comunque delle caratteristiche che l’azienda deve avere per essere considerata legale:

  • avere una rappresentanza fisica in Europa;
  • non retribuire il venditore in base al mero reclutamento di altre persone, ma solo in base al volume di vendite effettivamente conseguite. Ad esempio, se ti iscrivi a pagamento a un sito web che ti darà una provvigione per ogni amico che fai iscrivere senza fornire effettivamente nessun bene o servizio, è illegale; ricevere una provvigione sulla vendita di un prodotto o servizio vero effettuata da una persona che hai reclutato, invece, è legale.
  • non obbligare il venditore ad effettuare un investimento iniziale senza che ci sia una controprestazione. Obbligarti a pagare una certa cifra per entrare nella rete senza offrirti niente in cambio non è legale; nel caso del multi level marketing, pagherai una quota per entrare a far parte della rete, ma l’azienda è tenuta a inviarti in cambio un kit contenente materiale utile per iniziare a lavorare: questo è legale. Qui spesso le aziende nascondono l’imbroglio: potrebbero chiederti di pagare una somma di denaro che verrà poi camuffata come corrispettivo per partecipare a corsi di formazione o eventi pubblicitari che, in realtà, non avranno luogo.
  • stabilire un tetto massimo sugli acquisti personali del venditore, per evitare la vendita “in nero” dei prodotti destinati al campionario;
  • fornirti modulistica e documentazione adeguate sia per gestire gli ordini, che per tenere d’occhio la tua struttura, che per tutelare i dati personali tuoi e dei tuoi clienti;
  • emettere delle ricevute di ritenuta fiscale sulle tue provvigioni – e quindi pagare le tasse correttamente (puoi gestire online la partita iva ad un costo bassissimo affidandoti a Fiscozen);
  • garantire il diritto di recesso sia al cliente finale che ai potenziali venditori.

I rischi del multi level marketing

Ovviamente, come tutte le attività, anche il multi level marketing ha dei rischi dovuti a:

  • la saturazione del mercato. Alcuni prodotti con una lunga vita, come ad esempio il famigerato Bimby o il folletto, sono già posseduti da tantissime persone, che quindi non hanno bisogno di comprarne di nuovi; altri, come ad esempio cosmetici e integratori, sono già venduti da tantissime aziende. Se scegli di entrare nel multi level marketing, quindi, tieni conto di questo fattore e scegli di lavorare per un’azienda in cui credi davvero e per cui vedi chiaramente possibilità di crescita futura.
  • il fallimento dell’azienda. 9 aziende di multi level marketing su 10 falliscono entro un anno e mezzo, perché per invogliare i distributori a entrare nella rete assicurano provvigioni assurdamente alte, e al primo pagamento mancato l’intero sistema crolla: ecco perché conviene sempre scegliere un’azienda più “matura”.
  • l’inadeguatezza del prodotto rispetto alla tua rete sociale. Se la tua rete sociale è formata principalmente da atleti, è inutile entrare in una rete di multi level marketing specializzata in make-up. Così come, se conosci moltissime donne, è più probabile che guadagnerai con i cosmetici piuttosto che con le proteine in polvere. Scegli un prodotto o un servizio che abbia come target ideale le persone che conosci: poi potrai sempre allargare il tuo bacino di clienti, ma per iniziare è importante poter fare affidamento su una base “sicura”.
  • il rifiuto da parte dei clienti e dei venditori. Non importa quanto tu sia stimato e quanto alta sia la qualità dei prodotti che vendi: non tutti vorranno comprarli, e ancora meno saranno quelli che accetteranno di entrare nella rete di multi level marketing che stai costruendo. Tieni conto di questi rischi e lavora sul tuo carisma per minimizzarli.
  • l’illegalità dell’attività: come abbiamo visto, non tutti i sistemi di marketing sono legali in Italia. A volte le aziende utilizzano il multi level marketing per camuffare un business non proprio legale, oppure svolgono un’attività di marketing che è legale nel paese dove hanno la sede ma non in Italia. Prima di entrare nella rete, quindi, assicurati che ciò che farai sia legale al 100%.

Conclusioni

conclusioni

Il multi level marketing è un’ottima soluzione per aggiungere al tuo stipendio quel qualcosa in più che ti permetterebbe di raggiungere la libertà finanziaria, per gli studenti, per i genitori che non riescono a conciliare lavoro fuori casa e famiglia, perché ti permette di lavorare in proprio, da casa e con un investimento minimo.

In più, il multi level marketing ti offrirà tantissime opportunità di crescita personale e ti permetterà di metterti in gioco ogni giorno. Considera sempre, però, che dovrai stare attento agli imbrogli e valutare bene l’azienda con cui andrai a collaborare.

Trasformarlo in un lavoro a tempo pieno non è per tutti, c’è bisogno di impegno e lavoro continuativo. Ma provare vale la pena: potrebbe portarti a risultati sorprendenti.

Lascia un commento