Dove investire soldi? La Guida completa

Investire soldi non è semplice: richiede conoscenze e competenze. Ma se vuoi far fruttare i tuoi risparmi e sei disposto a correre qualche rischio, investire i tuoi soldi potrebbe essere fare la tua fortuna. E, se ti stai chiedendo dove investire soldi, continua a leggere: in questa guida ti spiegheremo tutto su dove investire i tuoi soldi.

Dove investire soldi: cosa fare prima di iniziare

investire in borsa

Iniziamo con un dato di fatto: più alto è il rendimento di un investimento, più alto è il rischio per il tuo capitale (se vuoi aumentare il tuo capitale lavorando online leggi l’articolo su come guadagnare online senza investire).

E che, per quanti calcoli e previsioni potrai fare, il tuo investimento non sarà mai sicuro: l’andamento dei mercati e gli eventi geopolitici e finanziari influenzeranno sempre ciò che succede ai tuoi soldi.

Prima di iniziare a investire, quindi, è importante studiare come funzionano i prodotti su cui andrai a investire, i relativi mercati, gli orari di compravendita, oltre ovviamente a quali sono le migliori strategie di investimento.

A questo punto potrai iniziare a pianificare i tuoi investimenti: prendi carta e penna e scrivi nero su bianco:

  • quale parte del tuo capitale vuoi investire;
  • su quali strumenti vuoi investire;
  • per quanto tempo vuoi impegnare i tuoi soldi;
  • quanto sei disposto a rischiare;
  • quali sono le tue aspettative.

Una regola generale è quella di diversificare i propri investimenti: cioè di acquistare prodotti finanziari diversi, più e meno sicuri, che si bilancino a vicenda. In questo modo, ad esempio, con gli interessi delle tue obbligazioni potresti recuperare una potenziale perdita delle tue azioni.

Dove investire soldi: i prodotti che ti consigliamo

investire i propri risparmi

In questa guida ti consigliamo alcuni prodotti finanziari su cui investire soldi:

  • azioni: il più classico degli investimenti, che ti permette di diventare azionista di una società;
  • obbligazioni, come ad esempio i titoli di stato,;
  • ETF (sai cos’è un ETF?), cioè un fondo costituito da un insieme di titoli diversi;
  • CFD (sai cos’è un CFD?), cioè i contratti per differenza, con cui andrai ad investire su uno strumento che deriva il proprio valore da un sottostante;
  • Criptovalute, ovvero delle monete digitali: ne è un esempio il famoso Bitcoin.

In questa tabella riassuntiva ne sintetizziamo i pro e i contro:

PRODOTTOPROCONTRO
Azioni

  • Rendimento potenzialmente molto elevato

  • Ideali per un investimento a lungo e lunghissimo termine


  • Volatilità elevata

  • Rischio elevato

Obbligazioni

  • Sicurezza e prevedibilità

  • Certezza del rimborso del capitale investito a scadenza

  • Bassa volatilità

Rendimento tendenzialmente basso
ETF

  • Costi di gestione bassi

  • Sicurezza media

  • Diversificazione Liquidità

Rendimento variabile
CFD

  • Flessibilità: puoi fare trading 24/7

  • Mercati differenziati

  • Esenti dall’imposta di bollo

  • Zero commissioni


  • Rischio elevato

  • Alta volatilità

Criptovalute

  • Rendimenti potenzialmente elevatissimi

  • Costi di gestione tendenti allo zero


  • Alta volatilità

  • Mancanza di regolamentazione ufficiale

  • Alcune criptovalute hanno una bassa liquidità a causa del mercato limitato

Le migliori Azioni su cui investire

investire in azioni

Investire soldi in azioni è l’investimento per eccellenza. Ovviamente dovrai essere preparato a mettere a rischio il tuo capitale e studiare a fondo i mercati e i loro andamenti.

Ma i rendimenti sono potenzialmente altissimi: pensa a chi ha creduto in Facebook o Amazon comprando delle azioni agli esordi!

Prima di investire in un’azione devi considerare innanzitutto il dividendo, cioè la parte di profitto che l’azienda redistribuirà agli azionisti sulla base della loro quota. Dividendi che vengono distribuiti spesso e rendimenti costantemente in crescita sono indici di una società solida.

Poi, naturalmente, dovrai studiare il mercato azionario per capire quando comprare, quando vendere e come proteggere la tua posizione.

Tra le migliori azioni da acquistare ci sono:

  • Amazon, il colosso dello shopping online in crescita costante;
  • Walt Disney, la più grande industria dell’intrattenimento mondiale che tra i suoi brand vanta Fox, Marvel, Pixar e Lusa Arts, e che ha arricchito il suo catalogo con la promettente piattaforma di streaming Disney+;
  • Microsoft, colosso dell’informatica sempre in crescita;
  • Apple, concorrente di Microsoft e dall’andamento simile;
  • Facebook, un’altra azienda del settore informatico caratterizzata da una crescita costante;
  • Netflix, la più imponente (e promettente) piattaforma di streaming al mondo;
  • Nvidia, produttore di schede grafiche in forte crescita grazie soprattutto al settore dei videogiochi;
  • Walmart, il colosso statunitense del retail che ha investito nell’e-commerce;
  • Unicredit, uno dei principali gruppi bancari italiani ed europei;
  • Generali, uno dei principali gruppi assicurativi italiani;
  • FCA, la nostrana industria dell’automobile in crescita nonostante la crisi;
  • Tesla, il colosso dell’auto elettrica.

Le migliori obbligazioni su cui investire

Come letto precedentemente, le obbligazioni sono il prodotto finanziario più sicuro su cui investire soldi: con un andamento stabile e prevedibile, sono ottime per conservare il proprio patrimonio.

Le obbligazioni dei Paesi sviluppati sono le più sicure, ma hanno un rendimento tendenzialmente basso.

Quelle dei Paesi emergenti sono meno costose e potenzialmente più redditizie, ma più rischiose a causa dell’instabilità geopolitica ed economica che spesso caratterizza questi Paesi.

Le migliori obbligazioni italiane su cui investire sono:

  • BOT (Buoni del Tesoro Ordinari) con rendimento sulla differenza tra prezzo di rimborso e d’acquisto (chiamato scarto di emissione);
  • CTZ (Certificati del Tesoro Zero Coupon) con rendimento sullo scarto di emissione;
  • BTP (Buoni del Tesoro Poliennali), obbligazioni a medio-lungo termine con rendimento a cedole fisse semestrali.

Se vuoi investire soldi sulle obbligazioni di Paesi sviluppati esteri, ti consigliamo quelle della Germania in primis, seguite da quelle di USA, Australia, Svizzera, Canada, Svezia, Norvegia, Danimarca e Lussemburgo.

Le migliori obbligazioni di Paesi emergenti sono invece quelle turche, sudafricane e messicane.

I migliori ETF su cui investire

migliori etf

Investire in ETF è una scelta consigliata dagli analisti in quanto si tratta di un investimento:

  • diversificato, perché andrai ad acquistare un paniere di titoli;
  • adatto a tutti gli obiettivi e a tutti i capitali;
  • con costi di gestione bassi in quanto sono a gestione passiva;
  • liquidi e quindi facili da comprare e vendere.

Su questo blog abbiamo già parlato di quali sono i migliori ETF su cui investire. In sintesi, i migliori ETF sono:

  • le utilities, cioè le aziende di servizi di pubblica utilità, caratterizzate utili stabili e una bassa volatilità: questo significa che il rischio è basso e il rendimento è potenzialmente buono. Un esempio è Lyxor STOXX Europe 600 Utilities UCITS ETF Acc ISIN LU1834988864, basato sul settore dei servizi in riferimento al mercato europeo.
  • l’oro, facile da smobilizzare: ti consigliamo Invesco Physical Gold A ISIN IE00B579F325.
  • i mercati emergenti: ETF caratterizzati da costi ridotti e ampie possibilità di guadagno ma da molti potenziali rischi da valutare. Il miglior fondo ETF di questo tipo è Amundi MSCI Emerging Markets ISIN LU1681045370.
  • i mercati azionari globali, relativi ai Paesi sviluppati: ETF come Amundi MSCI World UCITS ISIN LU1681043599.
  • le obbligazioni, dalla rendita stabile e sicura ma tendenzialmente bassa, come SPDR Thomson Reuters Global Convertible Bond ISIN IE00BDT6FP91.
  • l’informatica, un settore in forte e costante crescita. Ti consigliamo First Trust Cloud Computing UCITS ETF Class A Acc ISIN IE00BFD2H405.
  • il settore della salute, in crescita e potenzialmente benefico per la collettività. Il miglior ETF relativo alla salute su cui investire soldi è L&G Healthcare Breakthrough UCITS ETF USD Acc ISIN IE00BK5BC677.
  • i green bonds, che finanziano progetti legati alla tutela dell’ambiente: un vero e proprio investimento sul futuro. Il migliore ETF di questo tipo secondo noi è Lyxor Green Bond LU1563454310.
  • l’energia, soprattutto quella green: il settore di riferimento di iShares Global Clean Energy UCITS ETF ISIN IE00B1XNHC34.
  • i beni di prima necessità, come Lyxor MSCI World Consumer Staples TR UCITS ETF C-EUR ISIN LU0533032263, che imita l’andamento di un pool di aziende di beni come Coca Cola, P&G, Nestlé, Pepsi e Philip Morris.

I migliori CFD su cui investire

investire in cfd

I CFD sono strumenti derivati, cioè che derivano il loro valore da un sottostante che può essere un’azione, un ETF, una criptovaluta, una materia prima e così via.

Acquistando un CFD non andrai ad acquistare e possedere l’asset su cui si basa, ma solo a speculare sul suo valore.

Se hai intenzione di investire sui CFD, ti consigliamo Trade.com: una delle piattaforme di trading online più sicure e complete, con la sua offerta di più di 2100 asset CFD. Leggi la recensione completa di Trade.com qui.

Le migliori criptovalute su cui investire

criptovalute

Rendimenti potenzialmente elevatissimi e bassissimi costi di gestione: sono queste le caratteristiche che rendono interessanti le criptovalute, ovvero le monete digitali.

Il problema di alcune di queste è che hanno una bassa liquidità, cioè sono difficili da rivendere perché hanno un mercato limitato.

La criptovaluta più forte è senza dubbio il Bitcoin, che ha il vantaggio di essere anche la più liquida (quella cioè più facile da vendere).

Altre criptovalute interessanti su cui potresti investire soldi sono:

  • Ethereum (ETH)
  • Litecoin (LTC)
  • Bitcoin Cash (BCH)
  • Ripple (XRP)
  • Zcash (ZEC)
  • Tron (TRX)
  • Stellar (XLM)
  • Eos (EOS)

Puoi acquistare criptovalute autonomamente utilizzando un exchange online (qui trovi l’elenco dei migliori exchange di criptovalute) e conservarle su un wallet online o su un hardware wallet, la nostra scelta consigliata.

Su questo blog trovi le recensioni dei migliori portafogli hardware per criptovalute: Ledger Wallet (consigliato) e Trezor Wallet.

Dove investire soldi: come fare

robo advisor

Per investire soldi puoi scegliere una di queste soluzioni:

  1. fare tutto da te: una soluzione personalizzata che però richiede tempo, impegno costante e soprattutto conoscenze e competenze finanziarie;
  2. affidarti a un consulente finanziario o a un private banker: una soluzione più semplice e sicuramente più costosa, visto che dovrai pagare alti costi di gestione;
  3. affidarti alla tua banca: una soluzione sicura, ma spesso parziale perché la banca tenderà sempre a favorire le sue società;
  4. puntare su un Robo Advisor: una sorta di consulente finanziario virtuale che creerà un portafoglio di investimento su misura per te. Ecco la lista dei migliori Robo-Advisor italiani.

Lascia un commento